+41 (0)79 620 60 80

Immowehner

Our Blog

Art. 188 bis TUIR – Campione d’Italia

Posted on 08:57 AM by admin in NEWS

Ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, i redditi delle persone fisiche iscritte nei registri anagrafici del comune di Campione d’Italia prodotti in franchi svizzeri nel territorio dello stesso comune per un importo complessivo non superiore a 200.000 franchi sono computati in euro sulla base del cambio di cui all’articolo 9, comma 2, ridotto forfetariamente del 30 per cento. (2) (5) 2.

I soggetti di cui al presente articolo assolvono il loro debito d’imposta in euro. 3. Ai fini del presente articolo si considerano iscritte nei registri anagrafici del comune di Campione d’Italia anche le persone fisiche aventi domicilio fiscale nel medesimo comune le quali, già residenti nel comune di Campione d’Italia, sono iscritte nell’anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE) dello stesso comune e residenti nel Canton Ticino della Confederazione elvetica. (4) 3-bis. Ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, i redditi di pensione e di lavoro prodotti in euro dai soggetti di cui al presente articolo concorrono a formare il reddito complessivo per l’importo eccedente 6.700 euro.

La disposizione del primo periodo si applica a decorrere dal 1° gennaio 2015. (3) (1) Articolo inserito dall’art. 2, comma 25, D.L. 3 ottobre 2006, n. 262, convertito, con modificazioni, dalla L. 24 novembre 2006, n. 286; le disposizioni del presente articolo si applicano a decorrere dall’anno 2007, per l’applicazione relativamente all’anno 2006, vedi il comma 26 del medesimo art. 2, D.L. 262/2006. (2) Comma così modificato dall’ art. 1, comma 631, L. 27 dicembre 2013, n. 147, a decorrere dal 1° gennaio 2014; per l’applicazione di tale disposizione, vedi l’art. 1, comma 633 della medesima L. 147/2013. (3) Comma aggiunto dall’art. 1, comma 691, L. 23 dicembre 2014, n. 190, a decorrere dal 1° gennaio 2015. (4) Vedi, anche, i commi 26 e 28 dell’articolo 2, D.L. 3 ottobre 2006, n. 262. (5) Per la misura della percentuale di cui al presente comma, vedi l’art. 1, comma 632, L. 27 dicembre 2013, n. 147, il Provvedimento 13 febbraio 2015 e il Provvedimento 9 febbraio 2016.


0 comments

Leave A Comment